Quadro e comodino dipinti con le foglie

Autore: BROGGIAN CHIARA

Immagini

Clicca su ciascuna immagine per visualizzare un ingrandimento
image
image

Descrizione


Per la realizzazione di questi “dipinti con le foglie”sono stata ispirata agli “Angeli”, che con perseveranza, continuano a procurarmi un contatto diretto e prezioso con la natura.Nella mia tavolozza non ci sono, infatti, tubetti di colore,ma fibre naturali; vi assicuro che l’effetto cromatico che ne deriva non e’ meno efficace di quelli ottenuti con i materiali tradizionali.Nei miei dipinti le foglie morte, spente e mineralizzate, da semplici frammenti, come per magia, riprendono vita. Il gusto di realizzare un quadro come questo, nasce dal piacere che si può provare raccogliendo foglie cadute durante passeggiate in montagna, a contatto con la natura, lontano da tutto e da tutti. Il loro offrirsi al nostro sguardo, mentre procediamo sul tappeto di un bosco autunnale, ci permette di procurarci i mille colori che andremo poi pazientemente a fissare alla tela per creare il nostro quadro. Ho realizzato con una matita il disegno dei due cupidi su compensato,poi ho iniziato a posizionare a frammenti e pezzi piu’ grandi le foglie di limone pressate e secche per realizzare lo sfondo dei due angeli ho poi steso uno strato di colla vinilica, poi appoggiato la foglia, forellata con punteruolo in metallo e con leggera digitopressione ho fatto uscire la colla in eccesso;ho posizionato una piccola tavoletta di compensato sopra alla foglia e x pressare e far ben aderire la foglia ho messo anche un peso(sasso o porfido) sopra alla tavoletta. Per tutto il quadro mi sono mossa in questo modo e con molta precisione con i frammenti delle foglie sono riuscita a dipingere la pupilla e le ali che per ottenere l’effetto perlato ho usato bucce di cipolla bianca, arancione e rossa. Tengo a precisare che ogni tipo di foglia quando e' secca mantiene una colorazione ben precisa a seconda del tipo di pianta da cui proviene.

Preferenza