Tina

Autore: DANDREA LISA

Immagini

Clicca su ciascuna immagine per visualizzare un ingrandimento
image
image

Descrizione


Materiale: - Lana cardata bianca, verrde, gialla, rosa, azzurra, rossa, nera. - Lana pettinata ocra - Ago da feltro - Cuscinetto di gommapiuma - Pannolenci fucsia e grigio - Filo da ricamo rosa Per tutto il procedimento servirsi del cuscino di gommapiuma per infeltrire la lana con ago da feltro. I diversi componenti del corpo non sono incollati o cuciti ma lavorati con l'ago "lana su lana" perchè si attacchino tra loro. Creare il corpo: prendere della lana cardata bianca e cominciare a lavorarla con l'ago da feltro, aggiungere lana e continuare a cardarla fino a formare un ovale delle dimensioni di circa 6-7 cm. Per la coda: applicare un ciuffetto di lana sulla base posteriore del corpo e cardare con l'ago fino a formare un piccolo pon-pon (aggiungere lana se necessario) Per le zampe: cardare due piccoli salsicciotti di lana e appiattirli sotto la base del corpo di modo che ne escano solo due mezze estremità sul davanti e ottenere, così, le zampe inferiori. Lavorare due pezzetti separati di lana formando dei piccoli cilindri e continuando a modellare durante la cardatura dando una forma curva. Attaccare, servendosi dell'ago, le estremità dei cilindri ai lati del corpo, uno per lato, per forrmare le zampe superiori. Per la testa: modellare un ciuffo di lana cardata e continuare a cardare ed aggiungere lana fino a formare un ovale leggermente più piccolo del corpo e fissare l'estremità inferiore, più larga, al corpo. Continuare a modellare la testa cercando di rinforzare la cardatura ai lati per creare le orbite oculari. Applicare due piccoli ciuffi di lana nera per formare gli occhi e cardare dando la forma e l'espressione desiderata. Applicare un ciuffetto di lana rosa per formare il naso e con un piccolo ciuffo di lana bianca sovrapposta alla base del naso e lavorata finemente, formare i denti del coniglio. Per le orecchie: stendere due ciuffi di lana cardata sul cuscino di gommapiuma e lavorarla con l'ago creando due lunghe foglie appuntite la cui base andrà applicata alla sommità della testa del coniglio per formare le orecchie. La lana lavorata così sottile tende ad "incollarsi" sul cuscinetto di gommapiuma perciò occorre sollevarla ogni tanto durante la lavorazione. Per i capelli: prendere un ciuffetto di lana pettinata ocra e inserire le estremità sulla sommità del capo del coniglio lasciando libera l'estremità opposta che formerà così una frangetta bionda. Per il mazzolino di fiori: lavorare finemente un ciuffetto di lana verde formando un piccolo cono su cui andranno applicate una pallina di lana rossa, una azzurra e una rosa per formare le corolle dei fiorellini e su ognuna di queste corolle applicare un ciuffetto di lana gialla a formare il polline. Attaccare il mazzolino di fiori su una zampa del coniglio. Per il grembiulino: ritagliare un pezzetto di pannolenci fucsia a forma di trapezio servendosi della sagoma del coniglio ottenuto per le misure e punzecchiarlo con l'ago perchè si incolli al corpo del coniglio. Cucire un rettangolino di pannolenci grigio sulla parte superiore del grembiule e lasciare che avanzino due estremità di filo per lato che costituiranno i lacci del grembiule legato e andranno legati posteriormente. Cucire sul grembiulino un altro pezzetto di pannolenci grigio a forma di tasca per ultimare la decorazione.

Preferenza